Uscire dal buio

Cop_piatto_Il colore del nostro cielo

Il colore del nostro cielo
Amita Trasi
Pagine 384
Prezzo 14,90 euro
Brossura con bandelle.

Il romanzo di Amita Trasi, Il colore del nostro cielo, è un libro capace di far riflettere a lungo, oserei dire “necessario”. Oltre ad essere ben scritto – coinvolgente fino all’ultima pagina – pone l’accento su una realtà poco nota in Occidente: quella della prostituzione infantile e della schiavitù delle ragazze nei bordelli indiani, gestiti dalla malavita. Una tragica verità che l’autrice, di origini indiane, denuncia con grande umanità e realismo.
La vicenda, raccontata a turno dalle due protagoniste – Tara e Mukta –, inizia a Bombay nel 1986 e si svolge lungo un arco temporale di circa vent’anni. Mukta ha la sfortuna di nascere nei bassifondi della metropoli indiana, da una famiglia di devadasi, in cui vige la tradizione di consacrare ogni figlia a una dea spietata, per la cosiddetta “prostituzione sacra” (che di sacro ovviamente non ha nulla…). Ad appena otto anni la bambina, che mostra già una bellezza rara (pelle chiara e occhi verde smeraldo) oltre a una grande bontà e forza d’animo, viene ingannata dalla nonna e iniziata al mestiere più antico del mondo.
Salvata da un ingegnere che si è prefisso il nobile scopo di aiutare i bambini di strada, fa presto amicizia con Tara, la figlia coetanea del suo salvatore. Sembrerebbe l’inizio di una nuova vita per Mukta, che invece dovrà affrontare altre dure prove… Sta al lettore viverle insieme ai personaggi di questo dramma umano che non chiude comunque mai la porta alla speranza.

Massimo Acciai Baggiani

Firenze, 3 luglio 2018

Bibliografia

A. Trasi, Il colore del nostro cielo, Firenze, Giunti, 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...