La bisbetica domata

Proprio qualche settimana fa assistevo, a una spassosa operazione “bignamesca” delle opere del Bardo: il Teatro di Rifredi nella stagione teatrale 2018/19 presenta una seconda serata shakespeariana, sempre all’insegna della risata ma di tutt’altro tipo. Qui si presenta la celebre commedia in una versione straniante; vuoi per il personaggio di Caterina, la “bisbetica” da “addomesticare”, interpretato da un attore – bravissimo – che non fa nulla per nascondere il suo aspetto mascolino, vuoi per la scenografia spartana e moderna che crea uno strano contrasto con gli abiti d’epoca. Insomma, la “Bisbetica” di Andrea Chiodi è senz’altro da vedere per chi ha ben presente il testo originario (e chi non lo conosce?) ma qualche “purista” si può sentire disorientato da questa trasposizione.

Massimo Acciai Baggiani

Firenze, 5 aprile 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...