La truffa di Gianni Schicchi

di Antonella Bausi

Buonasera amici di questo bel gruppo. L’altro giorno ho promesso che avrei scritto qualche briciola di storia fiorentina e eccomi a voi. Che ne dite se inizio con un personaggio che fu reso famoso da un poeta e da un musicista? Già proprio di Gianni Schicchi vi voglio parlare di lui al quale Dante dedicò alcune terzine nel canto XXX dell’inferno e che bastarono ad ispirare successivamente una delle più deliziose opere di
Giacomo Puccini. Gianni Schicchi de’ Cavalcanti fu uomo di legge vissuto nella seconda metà del tredicesimo secolo. Ebbe fama di sagace e furbo ma anche di abile uomo politico tanto che fu tra i garanti della pace stipulata dal Cardinal Latino. Tuttavia più che per i suoi meriti viene ricordato per una truffa che operò per conto terzi. Il ricco Buoso Donati era in punto di morte ed il nipote Simone (futuro padre del famigerato Corso) aveva paura di esser tagliato fuori dal testamento dello zio. Chiese consiglio a Gianni il quale si sostituì al morto o moribondo Buoso e dettò un testamento di cui il maggior beneficiario era il nipote non dimenticando però di fare un dono generoso anche a se stesso, ovvero una bellissima mula o cavalla… “per guadagnar la donna della torma, falsificare in sé Buoso Donati, restando e dando al testamento norma…” Ovviamente Dante lo mette tra i falsati ma da questo inferno lo trasse la musica immortale di Puccini. Nell’opera che segue la falsariga dell’inferno, Gianni è un babbo amoroso che si presta all’inganno per assicurare la felicità della figlia Lauretta innamorata di un Donati ma che I parenti del quale disdegnano perché senza dote.  Alla fine anche Dante riceve uno sberleffo, lui è la sua smania di sentirsi aristocratico in contrapposizione alla “gente nova” incarnata dallo Schicchi. Buona serata a tutti sperando di non avervi annoiato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...