Lo sguardo teso

Di Massimo Acciai Baggiani

scrofaniDebora Scrofani, insegnante e poetessa fiorentina, l’ho conosciuta ai tempi dell’università, così come Piera Donna – a cui ho dedicato una breve nota di lettura, qualche giorno fa, dopo aver letto una sua silloge – e come Piera l’ho poi rivista a una riunione redazionale de «L’Area di Broca», molti anni dopo.

Debora rimane fedele alla sua scelta cristiana, che impregna tutta la sua produzione poetica. Nella sua raccolta Lo sguardo teso, uscita nel 2018 con la SEF, è riassunto un percorso che parte proprio da quegli anni Novanta, dell’università, e arriva fino al presente. Il mio noto anticlericalismo non mi ha impedito di apprezzare la voce poetica di Debora, piena di passione e sincerità, tesa alla ricerca del “Mistero” e della ragione ultima delle cose. Molte sono le dediche delle liriche: a Gilberto Baroni, l’insegnante che ha avuto un ruolo importante nella sua vita (come anche in quella di Piera Donna), ad amici e amiche, ai genitori, a Tiziana (la sorella morta prematuramente), ai sacerdoti: a tutti vanno grandi parole d’affetto.

Lo stile è conciso, piano, quasi dimesso, ma sostenuto da una grande fede e anelito verso l’Alto, a cui la poetessa indirizza le proprie invocazioni, donandosi completamente. Frequenti sono le citazioni evangeliche in questo libricino di 52 pagine, breve ma denso, e il senso religioso vissuto in prima persona è ben presente: Debora racconta la propria vita spesa per gli altri, e lo fa con grande maestria e sincerità, col suo sguardo teso all’oltre e pieno di stupore.

Firenze, 22 dicembre 2019

Bibliografia

  • Scrofani D., Lo sguardo teso, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...