Italiano L2/LS fai da te

Di Massimo Acciai Baggiani

In questi giorni è uscito un interessante libro di un amico e collega docente, nonché poeta [1] e scrittore. Si tratta di Italiano L2/LS fai da te di Roberto Balò, un testo rivolto agli insegnanti, o meglio “facilitatori linguistici”, che nasce dalla lunga esperienza dell’autore presso l’Accademia del Giglio – la scuola fiorentina da lui fondata e diretta insieme a Lorenzo Capanni e Cecilia Pontenani.

Roberto conosce a fondo la materia, sia dal punto di vista teorico che pratico (tra i ringraziamenti figura anche Alan Pona): la sua guida attinge molto dal blog adgblog.it, diventato poi una testata giornalistica registrata; un’autentica miniera di materiale accumulato negli anni, preziosissimo per chi svolge il nostro mestiere. Le attività proposte da Roberto sono varie e coinvolgenti, ad ogni livello. Roberto invita gli insegnanti a sfruttare i nuovi media, risorse eccellenti se usate con creatività: il suddetto blog contiene infatti moltissimi materiali audio e video, tratti dalla rete e didattizzati ad hoc. È stato infatti dimostrato che per abbassare il filtro affettivo è utile usare le stesse tecnologie, gli stessi linguaggi informatici usati dalle nuove generazioni di “nativi digitali” – e che comunque l’uso delle immagini, ad esempio, è ottimo anche per studenti più in là con gli anni.

Non dobbiamo temere, noi insegnanti, di proporre spezzoni di film, videoclip, canzoni, insomma materiali autentici ed attuali: le vecchie lezioni frontali, col solo ausilio del libro di testo, sono superate; occorre guardare al futuro. Trovo ottima a tal proposito l’idea di Roberto di inserire, in appendice, delle tabelle con film e canzoni consigliati per i diversi livelli e obiettivi didattici.

In conclusione, da insegnante ho scoperto un tesoro inaspettato, che sfrutterò con i miei studenti. Consiglio con piacere la lettura di questo manuale e… buon lavoro a tutti!

Firenze, 10 ottobre 2020

Bibliografia

Balò R., Italiano L2/LS fai da te. Guida pratica per insegnanti/facilitatori linguistici, Bergamo, Sestante edizioni, 2020.

Roberto Balò

[1] Di lui ho recensito la sua silloge Cartografie, vedi Acciai Baggiani M., Viaggi e mappe di Roberto Balò, in Letture per la quarantena, Firenze, Edizioni Segreti di Pulcinella, 2020, pp. 172-173. Ho inoltre scritto la prefazione della sua ultima opera letteraria: il poema di fantascienza Saga (Porto Seguro, 2019).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...